Continuando a utilizzare questo sito, accetti i Termini e Condizioni e il nostro utilizzo dei cookie.
STUFE E CALDAIE RAVELLI
I nostri setrvizi
100% Pagamenti sicuri
Con Stripe e PayPal sicuri al 100%
TrustPilot
Leggi le recensioni dei clienti su TrustPilot
Supporto continuo
Domande? Contattaci Via Chat
Contatto WhatsApp
Puoi contattarci anche su WA al 3402344798
Testimonial
Ultime Notizie
CANNE FUMARIE IN ACCIAIO
CANNE FUMARIE IN ACCIAIO E CAPPELLI ZINCATI

Canne fumarie in acciaio inox Aisi 304 ed Aisi 316. Monoparete e doppia parete.

Canne fumarie e canali da fumo monoparete o a doppia parete in acciaio inox per stufe, camini, caldaie funzionanti a pellet, legna, gas e gasolio. Utilizzabile anche per l’evacuazione e aspirazione dei vapori delle cappe da cucina. Una varietà di prodotti e soluzioni in grado di soddisfare qualsiasi esigenza relativa al vostro impianto di scarico fumi: tubi dritti, elementi telescopici, curve, elementi di ispezione, raccordi, moduli di rilevamento, tappi, piastre, cappelli, faldali, scossaline e molto altro ancora! Numerosi diametri disponibili!

Da un sistema fumario efficiente deriva l’economia ed il buon funzionamento di un impianto termico. Partendo da questa certezza, in questa categoria si trovano varie gamma di canne fumarie in acciaio inox idonee, per funzionalità e caratteristiche strutturali, a superare i problemi legati alla corrosione della parete a contatto dei fumi, alle fuoriuscite di condensa e alle deformazioni fisiche dovute alla dilatazione termica. A seconda del criterio costruttivo e della destinazione d’uso, la categoria canne fumarie in acciaio inox propone diverse ipologie di canne fumarie, tutte testate e certificate da alcuni dei più importanti ed autorevoli istituti di certificazione presenti in ambito europeo.

Tubi in acciaio inox, perché scegliere la qualità

Per ottenere prodotti di alto livello è essenziale preferire un acciaio inossidabile certificato prodotto dalle compagnie più affidabili nel controllo dell’acciaio inox.
La fabbricazione e la successiva trasformazione di profili ed elementi rappresentano infatti due fasi fondamentali per assicurare il prodotto finale migliore.

Cosa si intende per acciaio inossidabile
"Acciaio inossidabile” è il termine usato per identificare quelle famiglie di acciai con un contenuto di cromo che tocca, come minimo, l’11%. Questo elemento è in grado di dare alla lega una grande resistenza alla corrosione, grazie al fenomeno della ‘passivazione’.
Il cromo reagendo all’ambiente circostante crea infatti un sottile strato protettivo che protegge il materiale da ulteriori attacchi corrosivi.
Allo stesso tempo altri elementi come il nickel, il molibdeno e il titano consento all’acciaio inossidabile di essere facilmente lavorato (piegato, saldato, stampato..) consentendone l’uso in tantissimi campi.

Cosa distingue l’acciaio AISI 304 dall’AISI 316
La fondamentale differenza tra questi due tipi di acciaio è che l’AISI 316 contiene molibdeno, mentre l’AISI 304 no. Esistono dei reagenti sul mercato in grado di indentificare la presenza o meno di molibdeno.
Nella maggior parte dei casi l’AISI 316 è più resistente alla corrosione, ma per alcune sostanze, come ad esempio l’acido nitrico, il 304 offre una resistenza maggiore.
E’ comunque indubbio che l’acciaio inossidabile certificato AISI 316 sia ideale per le applicazioni ove c’è rischio di corrosione come piscine, spa, zone costiere.. ma anche aree urbane e altri spazi particolarmente inquinati.
L’AISI 316 è sicuramente l’acciaio preferito nell’industria chimica, petrolchimica, alimentare e farmaceutica.

Sottocategoria

Ci scusiamo per l'inconveniente.

Prova a fare nuovamente la ricerca